Perché la sinistra vince nei quartieri benestanti e la destra in quelli popolari?

Un intervento di Michael Walzer: “Racconto di due città”

Dall’esempio di due città, Johnstown, città operaia e un tempo democratica, oggi trumpiana, e Princeton, cittadina borghese e intellettuale, oggi democratica all’80%, una riflessione sulle cause dell’odierno smarrimento, dalla globalizzazione che ha esasperato al massimo le disuguaglianze alla reazione identitaria dei movimenti per i diritti civili e all’incapacità conseguente della sinistra di costruire una maggioranza.

Dal commento di Alfonso Berardinelli su Avvenire del 22 novembre 2019.

L’ultimo numero del mensile Una città si apre con un lungo intervento di Michael Walzer, noto sociologo e filosofo della politica. Il titolo italiano è Racconto di due città e riguarda le ragioni per cui la sinistra, in America e altrove, ha perso parte notevole del suo elettorato tradizionale. Le due città sono quella in cui Walzer è cresciuto, Johnstown in Pennsylvania, e quella in cui insegna, Princeton nel New Jersey

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *