Abbiamo pensato, nel nostro piccolo, di “aprire” alla lettura gli ultimi tre numeri con il pdf sfogliabile. Buona lettura


Interventi di Stephen E. Bronner

La principale causa di morte fra gli afroamericani è ricevere una pallottola dalla polizia; un uomo nero su tre tra i 18 e i 35 anni o sta attendendo di essere processato o marcisce in galera o cerca di tirare avanti in libertà vigilata. Inoltre, uno su tre degli afro-americani che sono stati uccisi dalla polizia erano disarmati.

intervento di Stephen E. Bronner

la rubrica di Alfonso Berardinelli

La cosa interessante e oggi insolita è che Valéry non parla in generale di tecnologia discutendo altrettanto in generale, cioè in astratto, dei suoi vantaggi e svantaggi: parla invece di ciò che le più varie tecnologie provocano nella nostra sensibilità, che è a sua volta la radice della nostra intelligenza.

Alfonso Berardinelli dal n. 267

appelli

Vi segnalo la grave situazione di Marges Mohammadi, premio Alexander Langer 2009, in carcere in Iran, contaminata dal coronavirus, che rischia la vita con altre detenute.

Fondazione Alexander Langer

interventi di Massimo Tirelli

Il timore di qualche sciacallaggio appare difficile da fugare, stante alcune notizie già apparse sui giornali di avvocati che promuovono fantomatiche richieste di risarcimento al Governo o allo Stato per lockdown illegittimo, alla Cina per procurato contagio, e così via.

da “Covid-19: primi segnali di guerre giudiziarie” – di Massimo Tirelli

lettere

“Si è trattato di un fantastico atto di immaginazione”, sconosciuti che si prendono cura l’uno dell’altro. È difficile immaginare come sarebbe la vita senza l’Nhs, che è ormai parte inamovibile della nostra identità nazionale.
Il Servizio sanitario è stato straordinario, i suoi componenti hanno rischiato la vita, e a centinaia l’hanno persa. È così prezioso che non può essere trascinato a forza nella politica.

Lettera di Belona Greenwood dall’Inghilterra

Mentre la polizia picchiava a sangue i dimostranti, nelle conferenze stampa veniva detto che le forze dell’ordine sono “come una madre” per i cittadini. Carrie Lam, la capa dell’esecutivo grandemente responsabile del disastro a cui stiamo assistendo, di nuovo si è proposta come madre di Hong Kong, piena di amore materno per i cittadini disubbidienti, a cui non possono essere fatte concessioni “così come non si fanno ai figli, per non viziarli”.

Lettera da Hong Kong di Ilaria Maria Sala

citazioni

Il dolore affratella, e fra malati ci si affeziona presto -d’un affetto superficiale, ma che basta a render cordiali i rapporti. La vita vi è considerata sotto un aspetto speciale, forse nel suo vero aspetto. Per esempio, io ho visto morire nella corsia in cui mi trovavo due uomini, ambedue afflitti da malattie incurabili e dolorosissime; la loro morte quasi fu un sollievo per i presenti: “Poveretto, ha finito di penare!”, si diceva.

Luigi Fabbri, Il Pensiero, aprile 1906 – citazione dal n. 266 di Una città

appunti


notizie


domande