Il salario minimo

Sandra Hudspeth, di Dallas, è una madre single che per sbarcare il lunario fa due lavori: come scodellatrice alla mensa della scuola Billy Earl Dade prende 9 dollari all’ora, mentre per fare la badante in un’abitazione privata è pagata il minimo sindacale, 7 dollari e 25. Certo una come lei, con due figli a carico, potrebbe beneficiare dell’aumento del minimo da 7,25 a 10,10 dollari l’ora, l’incremento imposto da Obama a fine gennaio per gli stipendi federali e che ora dovrebbe essere discusso al Congresso anche per tutti gli altri stipendi. Ma sarà davvero così? Leggi tutto “Il salario minimo”