Un massacro dimenticato

Lo scorso settembre sono passati trent’anni dai giorni in cui a Sabra e Chatila, nel settembre del 1982, vennero uccisi tra i 2000 e i 3000 palestinesi. Le stime restano incerte: 700 per le autorità israeliane, 328 per quelle libanesi, 1000 per la Croce Rossa, 2750 per la Commissione Mc Bride e 3000 per il giornalista Ammon Kapeliouk, autore dell’inchiesta più importante, Shabra e Chatila. Inchiesta su un massacro (Crt, 2002; ed. orig. uscita in Francia per Edition du Seul nel 1982).

Le Monde l’ha ricordato riprendendo un articolo di Seth Anziska uscito il giorno prima sul New York Times con il titolo “Un massacro evitabile”. Leggi tutto “Un massacro dimenticato”