Ricette d’austerità

Jack Monroe, 24 anni, madre single, è diventata famosa con il suo blog (agirlcalledjack.com). L’idea di condividere le sue acrobazie, ma anche la sua umiliazione, è venuta fuori il giorno in cui non sapeva più dove sbattere la testa: finiti i soldi, la dispensa vuota, l’assegno pubblico ridotto inspiegabilmente di 100 sterline e il bambino affamato Leggi tutto “Ricette d’austerità”

Bonifici contro la povertà

In India da gennaio partirà un programma straordinario di lotta alla povertà, con una formula inedita. Non più soldi ai capovillaggi da distribuire ai bisognosi, ma semplici bonifici diretti all’interessato. Ne parla Julien Bouissou su “Le monde”. I beneficiari presunti sono 720 milioni di indiani che sono stati dichiarati idonei a ricevere una delle 26 prestazioni sociali previste, dalle borse di studio alle pensioni, ecc. Da questo gennaio i 45 miliardi di euro stanziati per gli aiuti sociali saranno versati direttamente sui conti correnti bancari dei più poveri, così da evitare che finiscano nelle tasche di funzionari e intermediari corrotti. Nel 1985, Rajiv Gandhi, allora primo ministro, aveva stimato che su 100 rupie dispensate dal governo, quasi 85 venivano “deviate”. Leggi tutto “Bonifici contro la povertà”