L’ago e l’idrante

Come hanno fatto i due attentatori della maratona di Boston a eludere la potente National Security Agency nel 2013? Eppure avevano disseminato il web di ogni sorta di traccia di ciò che avevano intenzione di fare, e l’Nsa non fa che raccogliere e monitorare questo tipo di dati. In “Data and Goliath”, l’ultimo libro dell’esperto di sicurezza Bruce Scheneier, ci si domanda: far raccogliere sempre più dati ai servizi di sicurezza ci rende più sicuri? Leggi tutto “L’ago e l’idrante”

444.743 rubriche al giorno

Grazie alle rivelazioni di Edward Snowden oggi si sa che la NSA, la National Security Agency, raccoglie centinaia di milioni di email e profili sia dalle caselle di posta elettronica che dalle chat. Mettere assieme e confrontare le rubriche di milioni di utenti permette di scovare connessioni nascoste e di fare una mappa.
Barton Gellman e Ashkan Soltani, del Washington Post, riportano che in un solo giorno, lo scorso anno, il dipartimento dell’Nsa deputato a questo compito raccoglieva 444.743 intere rubriche da Yahoo, 105.068 da Hotmail, 82.857 da Facebook, 33.697 da Gmail e 22,881 da altri provider Leggi tutto “444.743 rubriche al giorno”