Il primo “ordine di protezione” contro le FGM

La polizia di Bedford, grazie a un legge appena entrata in vigore, ha messo in atto il primo “ordine di protezione” contro le mutilazioni genitali femminili (FGM). Nello specifico, in presenza del sospetto che il viaggio in Africa di due bambine fosse finalizzato a tale mutilazione, ha ritirato i passaporti dei loro accompagnatori. Per quanto i casi riportati siano molto pochi, si stima che ogni anno in Gran Bretagna oltre 20.000 ragazzine sotto i 15 anni siano a rischio di mutilazione. (theguardian.com)