Una politica da gangster – di Stephen E. Bronner

Nel “Manifesto del Partito Comunista”, Marx ed Engels descrivevano lo stato come “il comitato esecutivo della classe al potere”. Questo comitato rappresentava l’interesse capitalista collettivo, era capace di creare compromessi tra settori in competizione fra loro; doveva inoltre far applicare le leggi, i contratti, e tutte le altre regole del gioco. Se necessario, avrebbe perfino subordinato gli interessi capitalistici individuali all’interesse collettivo della classe.

Leggi tutto “Una politica da gangster – di Stephen E. Bronner”