Un altro dittico. Giuseppe Conte e Giorgio Manacorda – Novecento poetico italiano

Novecento poetico italiano di Alfonso Berardinelli

Quando si considera nel suo insieme la “nuova poesia italiana”, che continuiamo a pensare come “nuova” sebbene sia passato ormai mezzo secolo dalla sua comparsa, si ha spesso l’impressione che sia rimasta in prevalenza una poesia di eterni esordienti. L’idea di una crescita e maturazione delle personalità poetiche, che dopo gli esordi giovanili sviluppino sempre più consapevolmente e con crescente capacità tecnica i loro temi iniziali, è oggi difficile da applicare alla maggior parte degli autori.

Leggi tutto “Un altro dittico. Giuseppe Conte e Giorgio Manacorda – Novecento poetico italiano”