Una mappa delle scuole

Voluta dal sindaco di Londra, la “London Schools Atlas” è una mappa online interattiva delle scuole pubbliche londinesi, incluse le cosiddette Academy e le “free school”. Vi sono riportati, tra l’altro, i risultati ottenuti alle ispezioni Ofsted, la quota di studenti con buoni voti nelle materie principali Leggi tutto “Una mappa delle scuole”

L’esperimento inglese: 118 nuove scuole pubbliche, tutte diverse

Quest’anno gli studenti inglesi potranno scegliere tra 118 nuove scuole, tutte finanziate dallo Stato e tutte diverse. Oltre alle 93 “Free School” aperte da insegnanti, genitori e organizzazioni religiose, apriranno anche alcune scuole professionali molto orientate. Ma poi c’è la scuola elementare bilingue Leggi tutto “L’esperimento inglese: 118 nuove scuole pubbliche, tutte diverse”

Super-insegnanti

Nel Regno Unito, dove da un paio d’anni è partita la sperimentazione delle “free school”, scuole finanziate dallo Stato, ma autonome nella gestione, in queste settimane si torna a discutere della qualità dell’insegnamento. Gli ispettori dell’Ofsted, il corpo che monitora le scuole, denunciano il problema di bambini di fatto abbandonati dal sistema scolastico. Una questione oramai in via di superamento nelle grandi città, meno in quelle minori. Ecco allora la proposta di creare una squadra di “super-insegnanti” scelti a livello centrale da “paracadutare” nelle scuole maggiormente in difficoltà. In base alle rilevazioni nazionali, le scuole che meno riescono a seguire i ragazzini difficili si trovano nell’area costiera, nelle campagne e nelle regioni meno popolate. Pare inoltre che i bambini più poveri si trovino a essere peggio seguiti proprio nelle zone più ricche. A Londra esiste già il programma “Challenge”, in cui le scuole più efficaci si affiancano a quelle più in difficoltà. Tra le proposte c’è anche quella di estendere questa formula a tutte le scuole.
(guardian.uk.co)

Scuole libere

Fondata a Leiston, Suffolk, nel 1927 da Alexander Sutherland Neill e oggi guidata dalla figlia Readhead, Summerhill è una scuola molto speciale. Ancora oggi i ragazzi possono saltare tutte le lezioni che vogliono e tutte le decisioni vengono prese democraticamente nei “Meeting”, dove il voto di un bambino di cinque anni ha lo stesso valore di quello del preside Leggi tutto “Scuole libere”