Appello di Narges Mohammadi

Ci arriva dalla Fondazione Alexander Langer questa mail:


Vi segnalo la grave situazione di Marges Mohammadi, premio Alexander 
Langer 2009, in carcere in Iran, contaminata dal coronavirus, rischia la 
vita con altre detenute.

Qui alcune informazioni e le prime adesione alla sua lettera/appello:
https://www.alexanderlanger.org/it/605


E' stato pubblicato ieri sulla pagina di Taghi Rahmani, il marito di 
Narges, rifugiato a Londra, un video in cui prendono la parola
Kiana e Ali, figli gemelli di Narges.
https://www.alexanderlanger.org/it/605

Chiedono a noi di essere la loro voce, per poter sentir dopo 11 mesi di 
nuovo la voce della loro madre.
Loro sanno del coronavirus presente nel carcere di Zanjan e che la madre 
e 11 altre donne in carcere sono state contagiate.
Diventiamo la loro voce.
Leggi tutto “Appello di Narges Mohammadi”

Appello da Hong Kong – lettera di Ilaria Maria Sala

Cari amici,
l’estate monsonica è cominciata a Hong Kong e con essa si moltiplicano le fioriture rosso fiamma delle Flamboyant -non a caso chiamate in Italiano “albero di fuoco”. Un albero che si trova ovunque a Hong Kong, che cresce anche nel mezzo delle zone più densamente abitate, e che alcuni qui chiamano “l’albero fenice”, perché ogni anno rinasce, rosso e vitale, dopo inverni che, per quanto miti, lo lasciano completamente spoglio.
Per quanto la fenice non faccia parte dell’orizzonte mitologico cinese, è parte integrante di quello di Hong Kong: la terra di mezzo, la terra dove finora potevano trovare spazio ibridazioni d’ogni tipo, l’ex colonia britannica diventata rifugio per tutti quelli che erano fuggiti dalla Cina travolta da follia politica omicida.

Leggi tutto “Appello da Hong Kong – lettera di Ilaria Maria Sala”

PER LA LIBERAZIONE DI KHALIDA

Chiediamo la liberazione di Khalida Toumi. Conosciuta in Italia come Khalida Messaoudi, già protagonista del movimento femminista algerino, è stata condannata a morte nel 1993 dall’integralismo islamico, che negli anni del terrorismo fondamentalista provocò oltre duecentomila morti in Algeria. Nel 1997 è stata insignita del premio Alexander Langer. Si è battuta per la riforma dell’istruzione e del codice di famiglia ed è stata Ministra della cultura dal 2002 al 2014.

Leggi tutto “PER LA LIBERAZIONE DI KHALIDA”

“Emergenza Bosnia-Erzegovina” – Un appello di Tuzla Tuzlanska Amica e Fondazione Langer

Riceviamo e diffondiamo l’appello che ci è arrivato da Tuzla Tuzlanska Amica e Fondazione Langer.

EMERGENZA BOSNIA-ERZEGOVINA
Appello per raccolta fondi e aiuti tramite l’associazione di Tuzla Tuzlanska Amica

Abbiamo ricevuto anche da Irfanka Pasagić notizie drammatiche sulla situazione nelle zone in cui opera Tuzlanska Amica. “Mi sembra di essere ritornati -ha scritto- alla situazione che c’era durante la guerra… Ancora una volta abbiamo bisogno di cibo, acqua, vestiti, attrezzature per pulire e per disinfettare. La situazione è così terribile che è difficile immaginarla peggiore… A Tuzla sembra tutto normale, mentre a un paio di chilometri da qui c’è l’orrore”.

Irfanka si è offerta di coordinare, con lo staff di Tuzlanska Amica e il gruppo di Adopt Srebrenica, l’aiuto nella vasta area interessata alla loro quotidiana presenza, comprando sul posto le cose più necessarie che poi verranno distribuite alle famiglie più bisognose. Sa che sono state create delle facilitazioni per il transito degli aiuti umanitari ma suggerisce di verificare con loro quando venire e se le strade sono già accessibili.

Con il suo consenso abbiamo così deciso di mettere a disposizione per una raccolta straordinaria di fondi, il nostro conto presso la Banca popolare etica:

Fondazione Alexander Langer Stiftung, Bolzano
conto N. 132715 c/o Banca Popolare Etica Spa
IBAN: IT86H0501812101000000132715 – BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A (estero)
Specificando come causale: “per Tuzlanska Amica, emergenza BiH”

Leggi tutto ““Emergenza Bosnia-Erzegovina” – Un appello di Tuzla Tuzlanska Amica e Fondazione Langer”