Batteri

L’organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato la lista dei dodici batteri che oggi costituiscono una grave minaccia al mondo intero per la loro resistenza agli antibiotici, anche di ultima generazione. Circa 700.000 persone ogni anno muoiono a causa di un’infezione non trattabile con antibiotici. In assenza di interventi, si stima che nel 2050 moriranno 10 milioni di persone all’anno. I dodici batteri sono: Acinetobacter baumannii, Pseudomonas aeruginosa, e Enterobacteriaceae, (tutti e tre resistenti ai carbapenemi, antibiotici utilizzati esclusivamente in ambiente ospedaliero); poi Enterococcus faecium (vancomicina-resistente), Staphylococcus aureus (meticillina-resistente, vancomicina-intermedio e resistente), Helicobacter pylori (claritromicina-resistente), Campylobacter (fluorochinolone-resistente), Salmonellae (fluorochinolone-resistente), Neisseria gonorrhoeae (cefalosporina-resistente, fluorochinolone-resistente)
Streptococcus pneumoniae (non suscettibile alla penicillina), Haemophilus influenzae (ampicillina-resistente), Shigella, fluorochinolone-resistente
(the guardian.com)

Un commento su “Batteri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *