Morire di carcere

Nella notte di Pasqua Carlo Bellotti, 55enne ferrarese senza fissa dimora, è morto nel carcere di Dozza. Era rinchiuso lì da poco più di una giornata: venerdì sera aveva ferito con un piccolo martello un tassista bolognese. Il 14 aprile Francesco Di Lieto, 46enne di Castellamare di Stabia, è stato trovato morto in cella, era detenuto dal mese scorso nel carcere di Borgo San Nicola, a Lecce. In entrambi i casi è stata disposta l’autopsia. Due giorni prima, un detenuto di 58 anni si era tolto la vita nel carcere di Velletri, impiccandosi alle sbarre della finestra. (ristretti.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *