Monaci a dieta

Dalla Tailandia arriva una notizia alquanto curiosa: i monaci buddisti, noti per condurre una vita ascetica, di meditazione e austerità, sono oggi l’obiettivo di una campagna contro quella che si profila come una vera epidemia: pare infatti che circa la metà dei monaci tailandesi siano obesi.
Ne ha parlato Philip Sherwell sul “Telegraph”. All’origine del fenomeno ci sarebbe anche il rituale quotidiano delle donazioni in cibo che i monaci tradizionalmente ricevono e che da tempo sono perlopiù costituite da bibite, snack e cibo di strada, tutta roba piena di grassi e zuccheri. L’obesità non è un fenomeno da sottovalutare perché porta con sé altri problemi, come ipertensione, diabete, alti valori di colesterolo. L’obiettivo della campagna nazionale non è solo quello di invitare i monaci a condurre una vita più sana, ma anche di risparmiare. E’ infatti lo  stato a coprire le spese mediche dei monaci.
(www.telegraph.co.uk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *