Bad York

Il portale di informazione “Us News” ha diffuso la classifica delle cento città più vivibili degli Stati Uniti: al primo posto troviamo Denver (Colorado), seguita da Austin (Texas). La vera sorpresa è che New York si è classificata novantaseiesima. Ad affossare la Grande Mela è soprattutto uno degli indicatori, il “Value Index”, basato sul rapporto tra numero di residenti proprietari di casa e costo della vita: NY ha fatto registrare il dato peggiore di tutte le cento città analizzate. Ciononostante, resta in cima alla classifica delle città in cui gli statunitensi desiderano vivere. Detroit, città simbolo dell’ultima crisi, è ottantaseiesima: secondo gli analisti di Us News, grazie soprattutto all’apertura di nuove attività economiche e a nuove infrastrutture, la vecchia “Motor City” sarebbe sulla soglia di un nuovo rinascimento.

(Usnews.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *