Filtri

Storie di ordinaria psicosi dall’era del terrorismo. Questa, che ha dell’incredibile, l’ha raccontata un amico, Donato Speroni, su Facebook: “Ieri siamo stati al cinema a vedere Dio esiste e vive a Bruxelles (carino). Ho comprato i biglietti on line, ma l’acquisto via Paypal è stato sospeso. All’Eden mi hanno spiegato che il filtro antiterrorismo bloccava tutte le transazioni contenenti la parola Dio e la parola Bruxelles e che loro stavano impazzendo…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *