Sangue polacco

I polacchi, seconda nazionalità presente nel Regno Unito (dopo gli indiani), in un periodo in cui il tema dell’immigrazione è quanto mai sensibile, hanno deciso di far sentire il loro peso in due modi radicalmente opposti. Da una parte è stato indotto uno sciopero di 24 ore. Dall’altro alcuni polacchi hanno pensato di far vedere quanto sono importanti in un modo forse inedito: si sono messi in fila per donare il sangue al Sistema sanitario nazionale inglese.
(lemonde.fr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *