Un libro raro, consultabile e scaricabile, sugli ebrei italiani della Grande Guerra

Riceviamo e volentieri condividiamo dalla Fondazione Alfred Lewin:

Care lettrici, cari lettori,
nella giornata della memoria proponiamo un libro raro, consultabile e anche scaricabile dal sito, sugli ebrei italiani caduti e decorati nella Grande Guerra.


Poi, nel centenario dell’entrata in guerra dell’Italia iniziamo la pubblicazione di una serie di almanacchi di quegli anni: i primi sono due almanacchi “Pro Pace” della società fondata alla fine dell’800 da Ernesto Teodoro Moneta, unico italiano premio Nobel per la pace, nel 1907.
Continuiamo anche a mettere in rete diversi opuscoli della nostra collezione, fra cui due di Petr Kropotkin (“The State” e “Law and authority”), due riguardanti “Giustizia e Libertà” e il Partito d’azione (“Carlo Rosselli e il movimento Giustizia e Libertà” di Aldo Garosci e “Il Partito d’Azione e la democrazia” di Mario Boneschi), uno, raro, riguardante il genocidio degli Armeni (“L’Armenia nell’anima italiana” di Leone Gurékian), un ricordo di Francisco Ferrer di Ernesta Battisti (“Rievocando Francisco Ferrer Guardia”) e altri ancora.
A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *