La guerra dallo spazio

Alex Gerst, astronauta tedesco dell’Agenzia Spaziale Europea, ha immortalato e condiviso su Twitter il suo punto di vista sul conflitto tra Israele e Hamas. Ne ha parlato la rivista online The Space Reporter.

Schermata 2014-07-24 alle 09.10.18

Nella foto, scattata dalla Stazione spaziale internazionale, si riconoscono le luci delle città di Haifa (a destra), Tel Aviv (al centro) e Gaza (a sinistra). L’astronauta, che si trova a 200 miglia (trecentoventi chilometri) di altezza, riferisce di riuscire a vedere le esplosioni e i missili che volano su Gaza e Israele e definisce il suo scatto “La mia foto più triste, finora”.

Nel 2008, l’astronauta russo Oleg Kononenko aveva fotografato l’andamento del conflitto nell’Ossezia del Sud, quando le forze russe erano intervenute nella repubblica del Caucaso; allora ne era scaturita una polemica sull’eventuale vantaggio militare che può derivare a una potenza che ha personale impegnato in una missione scientifica internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *