Il lungo viaggio

“The long journey” è il nome del progetto di restauro e digitalizzazione degli archivi fotografici dell’Unrwa, l’agenzia Onu per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi. 430.000 foto, 10.000 stampe, 85.000 diapositive, 75 film e 730 videocassette: più di sessant’anni di materiali che raccontano la storia dei profughi palestinesi disponibili a chiunque in un archivio online a libero accesso.

Sul sito dell’Unrwa si legge una presentazione siglata dal Commissario generale dell’Organizzazione Filippo Grandi: “La memoria collettiva è un elemento vitale dell’identità di una comunità, e questo ricchissimo archivio documenta un aspetto dell’identità palestinese: l’esperienza dei profughi”.

Per tutte le informazioni sul progetto è possibile visitare la pagina dedicata sul sito dell’Organizzazione:

http://www.unrwa.org/content/unrwa-photo-and-film-archive-palestine-refugees

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *