I marciapiedi tedeschi

Con l’amico Bernd si parlava dell’intervista dove Cammelli cita l’usanza del commerciante di pulire il portico di fronte al proprio negozio e ci ha detto che in Germania c’è l’obbligo, e la responsabilità, per ogni casa o palazzo, di spalare la neve dal marciapiede che costeggia l’edificio. E se oggi gli abitanti ricorrono sempre più spesso a ditte su cui scaricare, a pagamento, la responsabilità, resta molto in uso anche l’autogestione del compito, con i residenti che si prendono ognuno la responsabilità per una settimana. Si usa un cartellino che resta appeso per  sette giorni alla porta dell’abitazione di turno. Dopodiché gli inquilini “che smontano” lo appendono alla porta degli abitanti che hanno in carico la settimana successiva. Funziona molto bene, salvo con i turchi, il che è motivo di attrito etnico. Ci si chiedeva se, non potendo votare, pur essendo lì da decenni, i turchi sentano meno proprio il marciapiede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *