Lotta alla mafia

Impressionante la successione di colpi portati alla mafia e alla camorra. Forse ci voleva un ministro degli interni “straniero”, non interessato ai voti siciliani e campani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *