L’eclisse di Dio…

Secondo il papa c’è l’eclisse di Dio. E di cosa si sta parlando? Di assicurare per legge a chi ha vissuto, casomai per trent’anni, accanto alla persona amata il diritto a poterla assistere in caso di malattia grave e accompagnarla alla morte. Questo è sensato? Ma poi l’aborto, che è un “delitto abominevole” (e per Auschwitz, poi, ne hanno ancora di aggettivi? Oppure l’aborto, come qualcuno ha detto, è uguale ad Auschwitz? E la donna che abortisce? E’ una criminale odiosa?). E poi il divieto a usare il preservativo per la coppia in cui uno è affetto da Aids. E in molti paesi africani la percentuale di contagiati è a due cifre… Che tristezza un cristianesimo gelido, spietato, disincarnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *