Zapatero e le grandi scimmie antropoidi

Zapatero ha presentato un progetto di legge per riconoscere alle grandi scimmie antropoidi il diritto alla vita, alla libertà, a non essere torturate e a non essere schiavizzate. La Chiesa spagnola ha parlato di “ridicolo”.
Beh, questioni di punti di vista. Ad altri può sembrare molto ridicola un’idea di dio che predica l’amore per il prossimo e poi permette che si possa torturare a piacimento il simile (e identico, per la capacità di provare dolore). Un dio un po’ schizofrenico… Ha fatto l’uomo a sua immagine e somiglianza? Va bene, ma perché far la scimmia a immagine e somiglianza dell’uomo? Dov’era il senso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *